Papa Francesco nomina otto cardinali per studiare una riforma della Chiesa

La fotografia della Curia romana è stata scattata un quarto di secolo fa. Ma il mondo e la geografia della Chiesa cattolica sono cambiati notevolmente. E Papa Francesco, riprendendo un suggerimento emerso nel corso delle congregazioni generali precedenti il conclave che esattamente un mese fa lo ha eletto, ha costituito un gruppo di otto cardinali per consigliarlo nel governo della Chiesa universale e per studiare un progetto di revisione della costituzione apostolica “Pastor bonus” sulla Curia Romana. Questo documento, approvato da Giovanni Paolo II il 28 giugno 1988, è l’ultima... continua a leggere...

fonte: Il Fatto Quotidiano - Saturday, 13 April, 2013

notizie correlati